LA COMUNICAZIONE NELL’ERA DIGITALE.

LA COMUNICAZIONE NELL’ERA DIGITALE.

La comunicazione nell’era digitale.

Sempre più persone si avvicinano al digitale, vuoi perché molti lavori si stanno spostando online, vuoi perché c’è la comodità di comunicare anche a lunghe distanze tramite video chiamate, vuoi perché è un’attrazione, alla fine della fiera la si usa e BASTA.

Per chi la usa in modo professionale ha sicuramente bisogno di una comunicazione attrattiva per colpire i clienti con i propri prodotti e servizi trovando i loro bisogni ed interessi, per poi dare loro una soluzione.

Per avere tutto ciò non è sufficiente leggere libri, anche se danno tantissime informazioni, ma con il fatto che la tecnologia è sempre in evoluzione è bene affidarsi a persone esperte e competenti con continui aggiornamenti.

Io mi sono avvicinata al digitale nel momento in cui ho capito che la mia attività di network marketing aveva bisogno di comunicazione non solo offline ma anche online. 

 

Il network marketing  è uno strumento per crearsi un reddito e perché no, anche una rendita.

Praticamente si va a creare un sistema di lavoro che genera flussi di denaro senza la mia presenza fisica.

Complicato a spiegare, ma semplice da fare.

Se vuoi prendere le tue informazioni ti consiglio di leggere il libro di Luigi Baccaro intitolato: “Network marketing Il business vincente nell’era digitale”, dove, oltre a spiegarlo, porta testimonianze di persone con successo nel settore da più di vent’anni.

Per svilupparlo ci vuole una formazione continua e una crescita personale perché si tratta di imparare per poi insegnare ad altre persone ad insegnare. Si va a creare una squadra di persone che lavorano per un interesse comune, ma ognuno mette il proprio lavoro.

 

E’ altrettanto importante il saper comunicare sia offline che online. Ed è per questo che io mi sono affidata ad un team di persone che mi stanno insegnando come comunicare sui social, il mio primo pensiero è stato che l’unica cosa che potevo fare era seguire chi aveva esperienza nel campo!

Ed è così che mi sono iscritta ad un programma creato da Antonio Mariggiò chiamato “MPowerMarketing”, dove ci sono varie lezioni su quella che è la comunicazione da mantenere sui social, lezioni con video e tutorial con esempi per mettere in atto gli insegnamenti.

Inoltre c’è la possibilità di crearsi un blog/sito internet, con il supporto e sostegno di Cristiana Romanucci.

Persona con esperienza ventennale nel settore, con la caratteristica di supportarti in ogni tua difficoltà e di grande umanità.

Studiare e poi applicare i vari insegnamenti mi ha richiesto molto tempo e fatica per via dei vari termini (tutti in inglese… lingua che non conosco…), ma, a tutto c’è una soluzione se hai le idee chiare su cosa vuoi ottenere!

Ma con forza di volontà e determinazione sto imparando tantissime cose e sto lavorando molto sui social.

Devo dire che dopo le prime difficoltà iniziali, ora mi diverto un sacco a creare post con foto, inserendo un po di “sfacciataggine” nelle parole e frasi.

Mi sto riscoprendo in questa nuova capacità e devo dire che se posso essere di aiuto anche solo ad una persona con i miei contenuti ho già realizzato un mio piccolo sogno!

Mai come in questi ultimi giorni la comunicazione digitale sta aiutando la comunicazione tra le persone che non si possono incontrare fisicamente. Sicuramente questo periodo di crisi porterà ad un cambiamento e bisogna essere pronti ad adattarsi senza  giudicare se è giusto o meno, ma, cavalcare l’onda e farsi trovare preparati.

Mai avrei pensato che all’età di 50 anni sarei ripartita con una nuova sfida, ma sono fiera di me perché mi sto adattando al cambiamento e devo dire che mi piace un sacco!!

Molte persone non accettano il digitale, ma che piaccia o no devono adattarsi, altrimenti rimarranno indietro…

Anche quando si è passati dall’era agricola all’era industriale sembrava una cosa impossibile, ma, poi, tutti si sono adeguati.

Ed ora stiamo passando dall’era industriale a quella tecnologica.

Non so se sia un bene o un male, ma ho capito che i cambiamenti portano del bene e del male, tutto sta a comprendere come sfruttarlo al meglio.

Ora chiedo a te, cosa ne pensi?

Mi piacerebbe avere un tuo feedback.

Ti aspetto e buon digitale a TE.

 

 

Lascia un commento